• Promixon will attend K 2019 in Düsseldorf from October 16-23, 2019 at booth 10H02. Join us!

Promixon is always looking for talented young people to join its team.
If you are a bright, dynamic person who is looking for a stimulating job with outstanding potential for growth, this is the place for you! Apply to our Human Resources department, will be in touch as soon as possible.

Wood-Plastic Composites (WPC), un mercato innovativo ed ecosostenibile. Oggi vede una grande espansione anche in Europa.

  • 0
  • Ottobre 20, 2015
150 150 promix

Il WPC appare sul mercato negli anni 70. Negli anni 1990 trova spazio e si espande con velocità nel NORD AMERICA, poi a seguire in India, Singapore, Malesia, Giappone e Cina, ed ora anche in EUROPA, nel 2015 si prevede di raggiungere un volume di ben 350.000 tonnellate, quindi in forte crescita.

I compositi legno-plastica sono ottenuti miscelando alte percentuali di farina di legno, o altri materiale ecosostenibili come il bambù, con polimeri quali PVC o poliolefine che hanno funzione di legante.

Negli ultimi tempi il mercato si è orientato verso prodotti e servizi sempre a minore impatto ambientale, in sintonia con i modelli di sviluppo mondiali. Come risultato, anche le industrie produttrici dei compositi cercano materiali sempre più ecologici, per i loro prodotti e oggi c’ è un forte interesse per l’utilizzo del Bambù.

Il bambù è classificato come la pianta più sostenibile per il suo breve ciclo di vita (mediamente, in 5 anni la pianta si sviluppa a sufficienza per poter essere utilizzata come materiale) a differenza del legno “il più veloce il pioppo” richiede almeno 10 anni di accrescimento e sviluppo vegetativo, le cui caratteristiche prestazionali sono di gran lunga inferiori al bambù.

Una volta estrusi o stampati, si lavorano con le stesse attrezzature utilizzate per il legno, di cui ereditano anche consistenza e aspetto estetico, pur offrendo maggiore resistenza meccanica, agli agenti atmosferici e biologici (come le muffe).

I principali settori applicativi sono l’edilizia – per pavimentazioni esterne, recinzioni ed elementi di facciata e l’auto, dove i WPC vengono utilizzati negli interni; stampato ad iniezione è anche impiegato nella produzione di mobili e componenti di arredo.

Questi prodotti rivolti al campo dell’edilizia e dell’architettura e a quello del paesaggio trovano sempre più mercato e sviluppo d’impiego nelle principali città orientali della Cina, della Corea, del Giappone, come pure in quelle occidentali degli Stati Uniti e del Canada, cominciando a diffondersi ora anche nei Paesi Europei.  

WWW

PRINCIPALI VANTAGGI DEL WPC:

  • Aspetto estetico molto simile al legno naturale la venatura è random e non replicabile.
  • Effetto ligneo distintivo che consente di effettuare lavorazioni superficiali senza modificare in alcun modo la colorazione negli strati interni.
  • Possibilità di scelta cromatica all’interno di un’ampia gamma standard e possibilità di personalizzazione.
  • Colorazioni omogenee e stabili ai raggi UV: i pigmenti sono additivati direttamente nella componente polimerica.
  • Non scheggia.
  • E’ stabile a contatto con l’acqua: indeformabile, inattaccabile dalle muffe, imputrescibile;
  • E’ facile da pulire, non necessita di manutenzione specifica particolare;
  • Possiede interessanti proprietà isolanti termiche e acustiche;
  • Resiste all’invecchiamento da raggi UV;
  • Resiste al fuoco ed è autoestinguente;
  • E’ privo di radioattività;
  • Presenta minor capacità di assorbimento rispetto al WPC tradizionale: solo il 3% del proprio peso

QUALI IMPIANTI PER OTTENERE IL WPC

Per ottenere una miscelanzione di alta qualità di alte percentuali di farina di legno o bambù, con polimeri quali PVC o poliolefine l’impianto più performante per velocità, silenziosità, facilità d’uso e facilità di pulizia delle vasche è IL PROWOOD -TC, l’impianto di miscelazione composto dal turbomiscelatore XM ed il raffreddatore XC.

prowood

RISULTATI che puoi ottenere

  1. Attrezzi miscelatori per un incremento dell’intensità di miscelazione in tutte le condizioni ambientali.
  2. Speciali rivestimenti anti usura long-life
  3. Le geometrie delle vasche di raffreddamento di nuova concezione per intensificare il contatto del materiale sulla superfice di scambio termico.
  4. Progettazione meccanica dedicata all’ incremento del fattore di servizio su tutti i particolari meccanici.

wpc

VANTAGGI SULLA PRODUZIONE

  • Essicazione delle farine di legno o fibre naturali fino <1% di umidità.
  • PP/PE più fibre naturali = agglomerato  finale omogeneo.
  • La miscelazione di tutti i componenti all’interno del mixer permette di
  • incrementare la densità del prodotto.
  • Miscelazione di differenti tipi di fibre naturali.
  • Miscelazione di WPC con contenuto di fibra di legno fino al 70-80% di peso.
  • Sono disponibili le prove di laboratorio per ottenere i test sul prodotto.
  • 0